martedì 6 dicembre 2011

Brighella!, Birra Speciale di Natale del Lambrate

Al birrificio Lambrate c'è una tradizione che si rinnova ogni anno al giorno di Sant'Ambrogio. In concomitanza col 7 Dicembre (festa del Patrono di Milano), al Lambrate viene inaugurata la stagione invernale con la nuova mescita della Birra di Natale: la mitica Brighella.




CARATTERISTICHE
"Birra ad alta fermentazione in stile Belgian Speciality Ale. Birra di Natale ambrata con riflessi arancio che le danno vitalità nelle fredde sere invernali. Al naso presenta note di miele millefiori, pesca e albicocca sciroppate e una leggera speziatura di zenzero. In bocca, si ripresentano note di frutta sciroppata e miele, al finale sentori di frutta secca, specialmente mandorla. L’amaro è delicato e contrasta difficilmente il dolce del fruttato che fa da padrone incontrastato". [birrificiolambrate.com]





PREMI E RICONOSCIMENTI
Brighella ha ottenuto un 5°Posto a Birra dell'Anno 2011 nella categoria "birre chiare, ad alto grado alcolico, di ispirazione belga". Quell'anno era accompagnata da un'icona del movimento artigianale italiano, la Super Baladin di Teo Musso, piazzatasi al 2°Posto e preceduta soltanto da Flavia del birrificio Rubiu che, oltre a vincere la suddetta categoria, si è aggiudicata anche la vittoria dell'intera manifestazione.
All'Italia Beer Festival di Torino, svoltosi il 18-20 novembre, il birrificio Lambrate si è aggiudicato il premio "Infermento D'Oro" (vinto a pari merito con Croce di Malto), che rappresenta il premio come "Miglior Produttore" votato dal pubblico ed è riuscito anche a piazzare sul podio (3°Posto) la propria Sant'Ambroeus.


CURIOSITA'

La Brighella deve il suo nome alla popolare maschera bergamasca della commedia dell'arte che, come Arlecchino, rappresenta la classica figura del servitore. A differenza del suo colorato compagno, però, Brighella ha un'infinità di altri mestieri, più o meno leciti ed onesti, ed è abilissimo nell'escogitare inganni e trappole in cui far cadere il prossimo, semplicemente per il gusto di imbrogliare gli altri. Il suo nome deriva dalla parola "briga", che significa che sa essere un bravo servo quando il padrone promette di ricompensarlo bene. In gergo milanese si è soliti affibbiare il termine Brighella a tutti quei bambini dall'animo vivace e un pò monelli, quelli, per intenderci, che sembrano avere un talento ed una propensione naturale nel cacciarsi nei guai. [birrificiolambrate.com]



BRIGHELLA
Quest anno (2011) l'ho provata alla spina nel nuovo pub del Birrificio di Lambrate in Via Golgi 60.

PREZZO:
8,50€

FORMATO:
75cl

TIPOLOGIA:
Ale

STILE:
Belgian Specialty Ale

BICCHIERE CONSIGLIATO:
Baloon

GRADI ALCOLICI:
8.8%

GRADI SACCAROMETRICI:
19°Plato

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 
10°C

ASPETTO: 9
Si presenta ambrata, limpida, con riflessi brillanti color arancio. Sormontata da una spessa schiuma bianca, fine e compatta, oltre che densa e molto persistente. Look veramente elegante che rasenta il capolavoro.

AROMA: 8,5
Al naso si avvertono invoglianti sentori floreali e mielosi per poi essere catturati da un incredibile fruttato di frutta a pasta gialla (es albicocca).

GUSTO: 7
In bocca continuano ad essere protagoniste le note fruttate, in particolare la dolcezza della pesca e dell'albicocca. Si avvertono anche delle sfumature speziate, in particolare il miele, e un tocco d'etilico che riscalda la gola ma che non svela mai la vera gradazione alcolica. Finale lungo e con un taglio abbastanza secco. Retrogusto amarognolo che dopo poco svanisce per lasciar posto a un maltato persistente. Birra di Natale amabile e molto pericolosa. A mio parere la versione di quest anno alla lunga può risultare un pochino stucchevole.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
formaggi, dolci a fine pasto, consigliata come birra da meditazione.


--------------------------------------------

Aggiornamento 20/01/2012: per questo inverno la Brighella è già terminata. Gli ultimi fusti sono esauriti la sera del 17 gennaio. Per chi non l'avesse provata, l'appuntamento è rinviato all'anno prossimo!

--------------------------------------------

Aggiornamento 22/12/2013: per la versione di quest'anno è stato fatto un cambio totale di luppolatura. Attendo di assaggiarla per dare maggiori info sul nuovo profilo aromatico. 
Gira voce che sia una bomba, qualcuno l'ha provata? :)


1 commento:

  1. Uomo del simposio...questa birra è MERAVIGLIOSA!!

    RispondiElimina

scrivi qui il tuo commento...